Proroga Naspi 2021 : 3 mensilità aggiuntive sostituite dal REM

La proroga della Naspi in scadenza fino al 28 febbraio sarà sostituita da 3 rate di reddito di emergenza.
decreto sostegno bis

Moltissimi i lavoratori che attendevano la proroga della Naspi nel decreto Sostegno. Si tratta di lavoratori rimasti senza indennità di disoccupazione da luglio 2020. La sorpresa per questi lavoratori è che la proroga dell’indennità non è stata prevista ma al suo posto sono state previste 3 mensilità di Reddito di Emergenza.

Proroga Naspi sostituita dal REM

Per chi ha terminato l’indennità di disoccupazione tra il 1 luglio 2020 ed il 28 febbraio 2021, quindi, è in arrivo un importante aiuto visto che potranno beneficiare di 3 mensilità di reddito di emergenza.

La proroga Naspi, infatti, è stata sostituita dalle mensilità del REM. Ma comunque si voglia chiamare la misura che erogherà fondi, per i lavoratori è importante avere un aiuto con il quale poter affrontare le spese quotidiane, che fino ad ora è sempre stato rimandato.

Le 3 mensilità di REM al posto della proroga Naspi spetteranno a tutti coloro che entro il 28 febbraio hanno visto scadere la propria indennità di disoccupazione, non solo Naspi, ma anche Dis Coll e disoccupazione agricola che non siano titolari di contratto di lavoro subordinato, di pensione diretta o indiretta o di rapporto di collaborazione coordinata e continuativa.

Il reddito di emergenza che sostituirà la Naspi non è compatibile con altre indennità erogate ma, ricordiamo, che è compatibile con l’assegno ordinario di invalidità

Questa decisione è stata presa per dare una sorta di paracadute a chi si è trovato con l’indennità di disoccupazione scaduta nei mesi precedenti a marzo 2021 e, solo per questi lavoratori, il REM sarà erogato senza che siano presi in considerazione i requisiti patrimoniali e reddituali previsti solitamente per il reddito di emergenza (per il nuovo REM, infatti, è necessario che a febbraio il reddito familiare sia inferiore alla quota di sussidio spettante, ma per chi percepirà il REM al posto della Naspi questo requisito non dovrà essere soddisfatto).

Tutti i lavoratori che hanno visto la propria indennità di disoccupazione scadere tra il 1 luglio 2020 ed il 28 febbraio 2021 di vedranno riconoscere 3 mensilità di reddito di emergenza senza dover soddisfare i requisiti richiesti dal sussidio.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
4
Shares
Potrebbe interessarti: