Apprendisti e sgravio contributi, istruzioni dall’Inps

nuova circolare Inps per lo sgravio contributivo apprendistato di primo livello.
assegno ponte

Sullo sgravio dei contributi per gli apprendisti di 1° livello, l’Inps ha deciso di uscire con una nuova circolare, la n° 87 del 18 giugno. Si tratta di una circolare resa necessaria dal fatto che il provvedimento nato con la legge di Bilancio 2020 poteva esporre a diversi dubbi interpretativi.


Le istruzioni dell’Istituto tramite circolare 


Con la circolare n° 87 del 18 giugno 2021vengono fornite da parte dell’Inps, tutte le istruzioni per ottenere lo sgravio dei contributi come stabilito a suo tempo dalla Legge di Bilancio 2020. Un provvedimento che riguarda l’apprendistato di primo livello, che sul finire dello scorso anno, per il tramite del decreto Ristori bis, è stato ritoccato. 

Ciò che mette in evidenza l’Inps riguarda la compilazione del flusso Uniemens e le istruzioni contabili. In pratica, una circolare che riguarda da vicino i datori di lavoro che dovranno basarsi proprio sulla circolare per comperare a norma di legge l’operazione. L’Inps fornisce un quadro quanto più completo possibile di tutta la misura, infatti vengono affrontati i seguenti punti:
Condizioni per l’applicazione dello sgravio;Istruzioni operative per la compilazione del flusso Uniemens;Istruzioni contabili.


Le spiegazioni dell’Inps nello specifico

Si parte dal fatto che lo sgravio riguarda i datori di lavoro con numero massimo di dipendenti pari a 9.Lo sgravio dei contributi dura tre anni, ma sortisce effetti anche dopo. Infatti per i primi tre anni di apprendistato lo sgravio è totale, mentre a partire dall’anno successivo l’aliquota è al 10%.

La riduzione dei contributi e lo sgravio totale del 100% riguardano l’apprendistato di 1° livello.In altri termini, i datori di lavoro potranno beneficiare di queste agevolazioni per le assunzioni con contratto di apprendistato di primo livello, sia per la qualifica o il diploma professionale, che per il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore. 

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
0
Shares
Potrebbe interessarti: