Bonus da 800 euro al mese per 12 mesi, domanda entro il 31 marzo

mazzarella
Un Bonus per genitori separati, ecco come prendere 800 euro al mese per 12 mesi.
assegno di inclusione

La crisi economica partita con la pandemia e proseguita con le tante guerre in giro per il Mondo. L’inflazione crescente e le difficoltà delle famiglie vengono contrastate dai legislatori con Bonus e agevolazioni. Magari non sempre sufficienti, ma di Bonus ce ne sono tanti. Per esempio, ancora in riferimento a quanto accaduto negli anni di grave crisi epidemiologica, ecco che oggi parliamo di un Bonus destinato a particolari catgegoire di persone, i genitori separati.

Fino ad 800 euro al mese per 12 mesi? ecco il Bonus genitori separati

Genitori separati, con uno che deve passare il mantenimento all’altro e non lo fa. Questo il perimetro di applicazione di questo Bonus che eroga fino ad 800 euro al mese per 12 mesi. Il mancato mantenimento, anche se c’è una sentenza del giudice, deve partire dal fatto che l’inadempiente ha subito una riduzione reddituale o ha perduto il lavoro, tra l’8 marzo 2020 ed il 31 marzo 2021. E come si comprende, si tratta di un effetto riconducibile alla grave emergenza di quegli anni.

I requisiti di chi richiede il Bonus da 800 euro al mese per 12 mesi

Il richiedente deve essere il coniuge a cui l’altro ha mancato di versare il mantenimento. In questo caso, producendo domanda all’INPS ecco il Bonus che come detto può arrivare fino ad 800 euro al mese per 12 mesi. L’importante è che il richiedente abbia un reddito proprio pari o inferiore a 8.174 euro. Si tratta di ciò che ha introdotto il DL del 22 marzo 2021, precisamente all’articolo 12 comma 1. Le domande sono partite oggi 12 febbraio e scadranno il 31 marzo 2024.

Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Configura Cookie