Bonus e agevolazioni 2021: dalle famiglie alla rottamazione tv, passando per il fondo perduto

Agevolazioni 2021: bonus e scadenze per famiglia, rottamazione tv, fondo perduto, terme, lavoratori stagionali, affitti.
Bonus e agevolazioni 2021: dalle famiglie alla rottamazione tv, passando per il fondo perduto

Esistono ancora diversi bonus introdotti dal governo Draghi, la cui scadenza non è ancora arrivata. Bonus famiglie, bonus affitti, lavoratori stagionali, tv e terme sono ancora agevolazioni di cui poter usufruire.

Quasi tutti i bonus sono stati fortemente voluti dal governo per limitare i gravi danni economici provocati dalla pandemia, o meglio dall’emergenza coronavirus che ha messo in grosse difficoltà molti lavoratori e di conseguenze molte famiglie italiane.

Bonus affitti 2021

La scadenza è vicina per richiedere questa agevolazione, 6 settembre 2021. Il bonus affitti consiste in un contributo che può arrivare a 1.200 euro per i proprietari di immobili che vogliono andare incontro alle esigenze dei propri inquilini che hanno bisogno di vedersi ridurre i canoni di locazione durante i periodi di lockdown.

Bonus tv e terme

Il Bonus vacanze è scaduto già dalla fine dell’anno 2020, ma per chi ne ha fatto richiesta prima, c’è tempo fino al 31/12/2021 per usufruirne.

Il Bonus tv è iniziato il 23 agosto 2021 e si potrà sfruttarlo fino al 21/12/2022. Si tratta di 100 euro sotto forma di sconto concessi all’utente che deve cambiare apparecchio televisivo per poter fruire di una nuova modalità di trasmissione di alta qualità.

L’ultima agevolazione è il bonus terme che partirà ad ottobre 2021 ma per cui si attendono ancora i termini e le modalità della domanda.

Contributi a fondo perduto e bonus lavoratori stagionali

Fondamentali i contributi a fondo perduto che hanno riscosso un discreto successo e che sono stati rinnovati. Restano dei dubbi sul calcolo della perdita di fatturato e sulle modalità di fruizione del sostegno.

Con riferimento al DL Sostegni bis, rinnovo anche per il bonus lavoratori stagionali che sono rimasti fermi durante la pandemia. Chi ha ricevuto il primo aiuto, riceverà in automatico anche il secondo. Diversamente, per i nuovi fruitori la domanda dovrà essere presentata entro il 30/09/2021.

LEGGI ANCHE: Partite Iva, nuovi contributi a fondo perduto, tutto automatico o dietro domanda? Date e pagamenti

Bonus famiglie

I bonus per la famiglia sono quelli di cui si parla maggiormente. Chi è escluso dall’access0 agli ANF ha diritto a ricevere degli incentivi, il primo con scadenza 30 settembre 2021 poi prorogato al 31 dicembre, ma in quest’ultimo caso non sono previste le erogazioni dei mesi arretrati non ricevuti (luglio, agosto e settembre).

LEGGI ANCHE: Bonus famiglia 2021: quali sono e come funzionano

Mancano pochissimi giorni per il bonus 18enni. Infatti, il 31 agosto scade la possibilità di fare la domanda per richiedere il bonus 18app, consistente in un contributo di 500 euro per coloro che sono nati nel 2002 da utilizzare per l’acquisto di libri, musica, biglietti per musei, cinema, teatri, concerti ed eventi culturali. Per approfondire, puoi leggere Bonus cultura 2021: scadenza domanda e chi può chiederlo.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
1
Shares
Potrebbe interessarti: