Bonus Pc e Internet, per la domanda servono Isee e SPID

Per poter richiedere il bonus pc e internet da 200 o 500 euro è necessario essere in possesso di Isee e SPID.

bonus pc

Come abbiamo scritto in un precedente articolo, è in arrivo il bonus Pc e internet per il quale sarà possibile presentare domanda a partire dal 20 settembre 2020.

Per prepararsi a tale data, quindi, è bene sapere quali saranno le documentazioni necessarie per poter richiedere il contributo da 500 o da 200 euro.

Bonus Pc e internet

Il bonus pc ed internet avrà un importo diverso in base all’Isee in possesso del richiedente:

  • per Isee fino a 20mila euro saranno stanziati bonus da 500 euro utilizzabili in questo modo: 300 euro come contributi per acquisti pc o tablet, altri 200 euro per il pagamento della connessione internet veloce
  • Per isee fino a 50mila euro, invece, il bonus spettante è da 200 euro come contributo per l’attivazione della linea internet veloce.

Da questo si comprende che è necessario avere un’attestazione Isee in corso di validità per accedere al beneficio mentre lo SPID è necessario per presantare la domanda del bonus stesso.

Per chi non fosse in possesso di tale documentazione e delle credenziali SPID, quindi, il consiglio è quello di muoversi per tempo.

Consigliamo la lettura dell’articolo sullo SPID per capire cos’è e come richiederlo.