Pensione 41 anni di contributi: si possono pagare 2 anni di volontari?

Si possono raggiungere i 41 anni di contributi necessari per la quota 41 versando contribuzione volontaria?
pensione all'estero: dove?

Molta è l’incertezza per i precoci che vogliono accedere alla pensione con 41 anni di contributi, soprattutto alla luce del fatto che in caso di scadenza contratto seppur spetta la Naspi il diritto come disoccupato non c’è (si può accedere come disoccupato al termine della Naspi solo per coloro che vengono licenziati).

In questo articolo rispondiamo al dubbio di un lettore di Pensioniefisco.it che ci ha scritto:

A fine anno mia moglie raggiunge 39 anni di contributi può pagare due anni di contributi per raggiungere quota 41 essendo lei precoce con i diritti di usura ecc.. o sperando che passi la legge 12 mesi x figlio ne ha 2 gradirei una risposta grazie in anticipo

Per approfondire invitiamo a leggere la nostra guida: Pensione: tutto quello che c’è da sapere, la guida

Pensione con 41 anni di contributi

Se sua moglie è precoce e rientra nei lavoratori usuranti può certamente pagare i 2 anni di contributi che le mancano per l’accesso alla quota 41 facendosi autorizzare al versamento dei volontari.

Versando i contributi volontari, però, potrebbe accedere alla pensione fra 2 anni poichè il versamento di 24 mesi di contribuzione non può avvenire in un’unica soluzione ma trimestre per trimestre (e di fatto, quindi, impiegherebbe 24 mesi ad effettuare i versamenti). Se, invece, riuscisse a farsi licenziare avrebbe diritto alla Naspi per la metà dei contributi versati nei 4 anni precedenti ed il periodo sarebbe coperto oltre che dall’indennità anche da contribuzione figurativa.

Per quanto riguarda, poi, lo sconto contributivo di 12 mesi per ogni figlio avuto, si tratta di una delle ipotesi al vaglio del governo che, però, dovrebbe riguardare solo la nuova misura che deve essere introdotta (come oggi accade per l’APE Rosa con la quale le donne possono contare su uno sconto contributivo per ogni figlio avuto fino ad un massimo di 24 mesi, ma l’agevolazione è valida solo per chi accede alla pensione con l’Ape sociale).

Per dubbi e domande è possibile scrivere a: info@pensioniefisco.it
I nostri esperti provvederanno a dare una risposta al tuo quesito in base all’originalità.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
15
Shares
Potrebbe interessarti: