Per dimezzare le bollette della luce basta premere il tasto che c’è sul contatore, ma nessuno lo fa

Luca
Dimezzare il costo delle bollette della luce è possibile senza rinunciare ad utilizzare i nostri elettrodomestici, ecco come fare.
Aumento stipendio badanti: da 80 a 100 euro di più al mese dal primo gennaio

Si tratta di un trucco perfettamente legale che permetterebbe di dimezzare i costi delle bollette della luce ma nessuno lo usa. Scopriamo di cosa si tratta.

Da quando i contatori della luce sono stati cambiati quasi nessuno è più capace di leggerli e questo perchè inviano direttamente la lettura alla società elettrica che eroga l’energia. E proprio per questo motivo i consumatori non hanno alcun bisogno di leggerlo. Ma saperlo leggere è di estrema importanza. Un tasto che andrebbe usato in modo particolare, poi, è quello di lettura che mostra un dato veramente interessante che permette addirittura di dimezzare le bollette dell’energia elettrica.

Per dimezzare le bolette della luce basta premere il tasto di lettura

Può sembrare un trucco poco credibile ma se si preme il pulsante di lettura in un certo ordine mostra un dato interessante. Vediamo come fare. Se si preme una sola volta mostra il vostro numero cliente. Premendolo una seconda volta mostra la fascia oraria. Ma se lo premete una terza volta vi mostrerà quanti potenza si sta impiegando.

In questo modo potrete sapere quanti kilowatt state consumando un quel preciso istante. Questo potrà far comprendere quanto stanno consumando gli elettrodomestici che si hanno in funzione e si potranno avere delle informazioni molto preziose su come risparmiare nella bolletta dell’energia elettrica.

Quando si risparmia di più?

Se si preme il tasto ancora una volta, poi, si potrà leggere la totalizzazione di energia ripartita per ogni fascia oraria. Ogni fascia oraria ha un costo diverso e così facendo si potrà capire quanto si consuma per ogni fascia oraria e spostare i consumi in quella in cui l’energia elettrica ci costa meno.

Solo in questo modo si potrà ottimizzare il consumo dell’energia elettrica cercando di pagare il meno possibile senza rinunciare all’utilizzo degli elettrodomestici. Un risparmio consapevole, quindi, senza rinunce.

Change privacy settings