Reddito di emergenza anche a novembre e dicembre: la proroga del DL Ristori

Reddito di emergenza prorogato per altri due mesi, ecco a chi spetta ed entro quanto richiederlo.

Reddito di emergenza

Prorogato per altri 2 mesi il reddito di emergenza dal Decreto Ristori. Il beneficio a sostegno del reddito delle famiglie maggiormente colpite dalla pandemia di Coronavirus potrà essere percepito anche per i mesi di novembre e dicembre 2020.

Proroga reddito di emergenza novembre e dicembre

All’articolo 14 del Decreto Ristori è previsto che chi ha già beneficiato del reddito di emergenza previsto dal decreto Agosto avrà diritto alla stessa quota anche per il mese di novembre e di dicembre 2020.

Chi, invece, pur non avendone beneficiato in passato presenta domanda ed è in possesso dei requisiti richiesti potrà beneficiarne per una sola mensilità.

Per poter richiedere la proroga è necessario che il reddito familiare riferito al mese di settembre sia pari o inferiore alla quota spettante mensilmente con il REM.

Restano fermi, invece, gli altri requisiti di accesso ovvero:

  • residenza in Italia del richiedente
  • patrimonio mobiliare inferiore a 10000 euro (importo aumentabile di 5000 per ogni componente del nucleo oltre al richiedente e fino ad un massimo di 20mila euro)
  • valore Isee inferiore a 15mila euro.

Per aver diritto alla nuova proroga del reddito di emergenza è necessario presentare apposita domanda entro il 30 novembre 2020.

La domanda per la proroga di novembre e dicembre del REM va presentata anche da coloro che hanno già beneficiato del sussidio nei mesi precedenti poichè lo stesso non sarà erogato in automatico.