Referendum taglio parlamentari: le ragioni del Si di Fabiana Dadone

Quali sono le ragioni per votare SI al referendum per il taglio dei parlamentari secondo Fabiana Dadone?

referendum

A meno di un mese dal referendum per il taglio del numero dei parlamentari, sui social impazzano le ragioni del Si e quelle del NO.

In alcuni casi le ragioni addotte per incitare a votare dall’una o dall’altra parte sono assai fantasiose. Proprio per questo pubblichiamo quanto postato dal Ministro Fabiana Dadone sul suo profilo Facebook per illustrare il suo punto di vista al riguardo.

“A chi utilizza argomentazioni fantasiose per dire No risponde un autorevole ex presidente della Corte costituzionale come Valerio Onida che conferma: il taglio dei parlamentari regge anche senza particolari correttivi, che comunque vogliamo apportare.

Soprattutto, Onida spiega come questa riforma vada appoggiata perché semplice e specifica, una modifica circoscritta alla Carta che non ha nulla a che vedere con i progetti complessi e pasticciati voluti da Berlusconi e Renzi, tentativi puntualmente bocciati dai cittadini.

Con meno parlamentari le Camere potranno funzionare meglio e decidere più agilmente per il bene del Paese. Ridiamo centralità alle istituzioni rappresentative, le riavviciniamo alle persone. Ecco perché il 20-21 settembre è necessario andare a votare Sì.” scrive la Dadone.