Terza proroga Naspi: cosa accadrà con il governo Draghi?

Sempre più incerto il futuro della tanto attesa e annunciata terza proroga Naspi: cosa accadrà con il governo Draghi?

Prolungamento Naspi e Dis Coll

Non ha visto luce ancora la terza proroga Naspi, che avrebbe dovuto essere inserita nel decreto Ristori 5. La misura è stata bloccata dalla crisi di governo ma, a questo punto, non si sa se vedrà mai luce.

Terza proroga Naspi e il punto interrogativo

Non solo la proroga della Naspi ma anche molte altre misure sono rimaste incagliate nella crisi di governo. Con il cambio dei titolari dei dicasteri, infatti, non si sa bene cosa accadrà. Il ministro Nunzia Catalfo aveva assicurato che si sarebbe provveduto alla sicurezza economica dei lavoratori.

Il governo Conte, infatti, anche in vista del termine del blocco dei licenziamenti, aveva parlato di mettere in campo una proroga fino alla fine dell’anno  (anche se non si era chiarito se ci si riferisse al 2020 o al 2021…).

Ora però con l’insediamento, a breve, dell’esecutivo di Mario Draghi a Palazzo Chigi non si capisce bene cosa accadrà visto che ormai sembra essere in forse anche il Decreto Ristori 5: da considerare, poi, che anche la maggioranza che sostiene il governo è drasticamente cambiata e proprio per questo non si sa che direzione prenderanno gli aiuti di governo.

Tutto rimane abbastanza traballante ed incerto…compresa la terza proroga della Naspi che con il passare dei mesi appare sempre più necessaria per chi a causa della pandemia non è riuscito a trovare un nuovo lavoro al termine dell’indennità di disoccupazione.

Giornalista pubblicista dal 2017, è stata direttore responsabile della testata online Investireoggi.it. Collabora dal 2014 con la testata online Orizzontescuola.it ed è stata cofounder e autore del sito web Notizieora.it. Esperta di previdenza e fiscalità da anni, oltre che fornire informazione puntuale e autorevole, risponde alle domande dei lettori su questi argomenti. Vuoi contattarmi? Scrivi una mail a info@pensioniefisco.it