Bollo auto scaduto: ci sono sanzioni dalla Polizia?

bollo auto controllo polizia

Bollo auto non pagato, per dimenticanza o per momentanee difficoltà economiche, è uno dei tormenti ricorrenti per l’automobilista e da ciò ne derivano preoccupazioni pensieri e domande.

Una di queste è sicuramente, cosa succede se veniamo fermati per un controllo e non è stato pagato il bollo auto?

Bollo auto scaduto e controlli stradali

Di sicuro il fatto di non aver pagato la tassa non ha conseguenze quindi non si rischiano ne multe ne decurtazione di punti. Questo se il tutto rientra nel caso di dimenticanza o quel che sia e che le forze dell’ordine non si trovino a un’automobilista particolarmente avverso al pagamento del bollo auto, così avverso che l’automobile è stata posta sotto fermo amministrativo. In questo caso le cose cambiano e si rischiano conseguenze molto onerose. Ma il fermo della auto può scaturire anche da  mancati pagamenti di altri tipi di tasse o multe, resta comunque che è una cosa ben più grave rispetto a un semplice mancato pagamento del bollo.

Non sempre gli agenti che eseguono i controlli fanno una verifica sul pagamento del bollo auto, questo perché non limita o inibisce il veicolo dal poter circolare, una attenzione ben diversa viene rivolta allo stato della assicurazione la RC, che non è una tassa anche se obbligatoria, ma che se non pagata è causa di grossi guai.

Quindi per ciò che riguarda eventuali sanzioni da parte delle autorità se si viene fermati a un posto di blocco possiamo stare sereni e tranquilli, però il consiglio è di verificare scadenza e pagamenti se, come spesso capita, siamo distratti dalle incombenze giornaliere. Questo ci eviterà di pagare una mora anche se modesta se pagata entro un anno dalla scadenza.

Per sapere come e dove pagare il bollo consigliamo la lettura di Bollo auto scaduto ecco perché conviene pagarlo spontaneamente.