Multa ai genitori che lasciano usare troppo lo smartphone ai bambini: la proposta di legge

Multe ai genitori che fanno utilizzare per troppo tempo smartphone e tablet ai figli: ecco la proposta di legge.
smartphone bambini

Hai un bambino che usa troppo lo smartphone? Attenzione con la nuova proposta di legge potresti essere a rischio multa! Vediamo di cosa si tratta.

Multe per i genitori che fanno usare troppo lo smartphone ai figli

Si tratta di una proposta di legge presentata la Parlamento che se dovesse essere convertita in legge potrebbe far molto discutere. Prevede, infatti, restrizioni molto severe nell’uso degli smartphone soprattutto nei bambini più piccoli: divieto assoluto di utilizzo per i piccoli e restrizione di uso per i bambini fino a 12 anni con multe per i genitori che non la rispettano. Ci sono molte perplessità, però, su come ci si possa assicurare che i genitori rispettino le norme in questione (come controllarli in ambito domestico, ad esempio?).

A presentare la proposta di legge relatori De Giorgi, Fioramonti, Ianaro, Palmisano, Papiro, Vizzini e Lombardo (eletti M5S). Le restrizioni sono presenti in 4 fasce nelle modalità seguenti:

  • divieto assoluto di utilizzo fino a 3 anni di età
  • non più di un’ora al giorno per bambini da 4 a 6 anni
  • non più di 3 ore al giorno per bambini da 6 a 8 anni
  • non più di 4 ore al giorno per bambini da 9 a 12 anni di età.

In ogni caso, sempre, l’utilizzo deve essere supervisionato da un adulto e multe da 300 a 1500 per i genitori che non rispettano le restrizioni.

Ma molti sono i dubbi che la proposta di porta dietro: al di là del fatto che non è possibile monitorare sempre se i genitori rispettano le regole oppure no, neanche con gli strumenti presenti all’interno dei device stessi.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
2
Shares
Potrebbe interessarti: