Pensione e lavoro nel decreto Agosto: le misure

Approvato lo scorso 7 agosto, il decreto di Agosto porta numerose novità in ambito lavoro e pensioni. Vediamo quali sono.

Senato

Approvato il 7 agosto 2020, il decreto Agosto contiene diverse misure volte alla previdenza e al lavoro. Si tratta del terzo decreto per fronteggiare le conseguenze del Coronavirus e segue il Cura Italia e il Rilancio.

Il Decreto Agosto contiene diverse proroghe al suo interno per misure varate con i decreti precedenti tra le quali:

Ma vediamo quali sono le nuove misure che il decreto contiene su lavoro e pensione

Decreto Agosto: lavoro e pensione

Una delle novità che è contenuta nel decreto Agosto è lo sgravio del 30% sui contributi pensionistici per le aziende che assumo trovandosi in aree geografiche svantaggiare: in questo modo si vuole, per il trimestre ottobre dicembre, incentivare l’occupazione soprattutto al sud.

Per le pensioni troviamo l’importantissima novità che riguarda l’aumento della pensione di invalidità, a seguito della sentenza della Corte Costituzionale dello scorso giugno che prevede l’incremento al milione (651,51 euro mensili invece degli attuali 286 euro mensili) per gli invalidi al 100% tra 18 e 60 anni con redditi compresi in quelli previsti dalla normativa.

La cassa integrazione viene prolungata di ulteriori 18 settimane. Per le aziende che non richiedono di fruire della cassa integrazione è previsto, invece, l’esonero contributivo per 4 mesi da fruire entro il 31 dicembre 2020.

Con il prolungamento della cassa integrazione si prolunga anche il blocco dei licenziamenti anche per le aziende che non hanno fruito nè di CIG nè di esonero contributivo.

Proroga anche per il reddito di emergenza: i 400 euro saranno garantiti per un’ulteriore mensilità alle famiglie bisognose.