Reddito di cittadinanza novembre in ritardo: come controllare lo stato del pagamento

Come controllare lo stato della pratica del reddito di cittadinanza?
Reddito di Cittadinanza

Qualche problema nel pagamento del reddito di cittadinanza di novembre ha portato a dei ritardi nell’erogazione delle somme spettanti. Solitamente, infatti, i beneficiari ricevono le somme spettanti tra il 25 ed il 27 del mese.

Molti sono i beneficiari preoccupati perchè, ad oggi 29 novembre non hanno ancora ricevuto la ricarica di novembre.

Possiamo, fin da subito, tranquillizzare tutti visto che i pagamenti del reddito di cittadinanza sono in corso. Iniziati alle 14 del 27 novembre proseguiranno anche nei giorni successivi: si tratta, quindi, di una questione solo di poche ore prima di ricevere le somme, sicuramente entro la fine del mese.

Le disposizioni di pagamento sono state data a Poste Italiane il 27, ora manca, quindi, solo il completamento della procedura.

Pubblicità

In ogni caso ogni beneficiario del reddito di cittadinanza può provvedere in piena autonomia al controllo dello stato dei propri pagamenti accedendo alla propria area riservata INPS con le credenziali (SPID, CIE, CND o PIN). Dalla pagina del pagamento del reddito di cittadinanza è possibile controllare:

  • l’ultima elaborazione,
  • invio disposizione a Poste;
  • la rendicontazione Poste.
📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
20
Shares
Potrebbe interessarti: